22 febbraio 2017. Bando borse di studio in memoria di Jasmin Racco e Davide Sottile.

Bando borse di studio Biesse

L’Associazione Biesse ed il Centro Monoriti di Reggio Calabria, in collaborazione con il MICHR (Mediterranea International Centre for Human Rights Research) ed il Movimento Contaminiamo i Saperi, convinti della necessità di diffondere la cultura della meritocrazia e di sostenere la formazione (all’estero) delle eccellenze presenti nella città e nell’area metropolitana di Reggio Calabria, indicono una selezione per l’attribuzione di 2 Borse di studio e di ricerca, intitolate a Jasmin Racco e Davide Sottile (giovani della “Mediterranea” prematuramente scomparsi).

L’importo di ciascuna borsa è pari ad euro 500,00 (onnicomprensivi) e servirà a finanziare attività di studio e ricerca finalizzate alla stesura della tesi di laurea presso un Ateneo straniero (con il quale il Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia di Reggio Calabria abbia già in corso – o riuscirà a creare, anche grazie al presente bando – rapporti di partenariato o di cooperazione, di qualsivoglia natura).

Potranno partecipare alla selezione tutti gli studenti regolarmente iscritti al corso di laurea in Giurisprudenza dell’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria, anche se beneficiari di altre borse di studio per lo svolgimento di attività formative o pratiche all’estero (ad es. borse Erasmus, Leonardo o altro).

Gli interessati dovranno presentare apposita domanda, utilizzando il modello allegato al bando. Il documento, debitamente sottoscritto, va consegnato (unitamente ad una copia del documento di riconoscimento, al curriculum vitae, al modello ISEE, alla copia del documento attestante l’assegnazione della tesi di laurea e ad un certificato indicante la media ponderata dei voti conseguiti nelle materie sostenute fino alla data di partecipazione alla selezione) ESCLUSIVAMENTE BREVI MANU in Segreteria didattica – Giurisprudenza – Lotto D (Via Melissari, Reggio Calabria), a partire da giovedì 23 febbraio 2017 e non oltre le ore 12:00 di mercoledì 1° marzo 2017 (unicamente negli orari di apertura al pubblico dell’ufficio in questione).

Al fine di garantire la massima trasparenza, verrà stilata una graduatoria (ad opera di una Commissione composta dalla Presidente della Biesse di Reggio Calabria, da un Delegato del Centro Monoriti e da uno studente universitario) che terrà conto esclusivamente dei titoli posseduti dagli aspiranti.

I titoli valutabili sono i seguenti:

A) Media ponderata al momento di presentazione della domanda (fino a 5 punti)

– Da 28/30 a 30 e lode/30: Punti 5

– Da 24/30 a 27/110: Punti 3

– Da 18/30 a 23/30: Punti 1

B) Curriculum vitae (fino a 20 punti)

– Saranno considerate le attività professionali e le esperienze formative svolte all’estero (partecipazione al progetto Erasmus o a viaggi-studio universitari, collaborazioni e tutorato presso Atenei stranieri), nonché le competenze relazionali, organizzative, sociali, artistiche e sportive possedute dai candidati

C) Conoscenze linguistiche certificate (fino a 5 punti)

– Saranno valutate esclusivamente le competenze linguistiche certificate (dando priorità a quelle riconosciute dal Quadro Comune Europeo di Riferimento)

A parità di punteggio, sarà preferito il candidato con l’Isee più basso.

La graduatoria verrà fatta conoscere attraverso tutti i mezzi di comunicazione ritenuti idonei. In caso di rinuncia di una o più persone, o di ampliamento delle borse di studio, si farà scorrere la graduatoria.

L’erogazione del contributo avverrà solo dopo l’esibizione della lettera di accettazione all’estero del candidato, firmata da un docente o da un tutor straniero.

La Presidente dell’Associazione “Biesse” di Reggio Calabria,

dott.ssa Bruna Siviglia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *